Ottobre 17, 2021

Covid19, regole per automobilisti

Con la pandemia anche i viaggi in auto devono essere regolamentati, specialmente per quello che riguarda la distanza di sucurezza minima di 1 metro.

Infatti si può viaggiare con più passeggeri solo se si rispetta la distanza minima di un metro.
Quindi non è possibile, durante le restrizioni andare in due in moto, poiché non si può mantenere la distanza minima di un metro.

Va detto subito che il limite di un metro non vale per le persone conviventi.

La mascherina non è necessaria quando si viaggia da soli in macchina ma bisogna sempre tenerla a portata di mano per qualsiasi necessità. Va detto però che sarebbe meglio toccarla il meno possibile, per cui, chi è costretto a fermarsi e rimetterla spesso, sarebbe meglio lasciarla sul viso.

Consigli per il Car Sharing

L’ISS ha inoltre pubblicato un elenco di consigli per il Car Sharing.

Piccoli consigli, alcuni ovvi, ma vanno comunque segnalati.

  • Dopo aver guidato o essere stati dentro un autoveicolo lavarsi sempre le mani e non toccarsi occhi, naso e bocca.
  • L’utilizzo delle mascherine non è necessario se si viaggia da soli, ma lo diventa se si è insieme a persone che non convivono nella stessa abitazione o che hanno sintomi respiratori.
  • In auto mantenere distanza di sicurezza, (il passeggero deve sedersi sul sedile posteriore) e, se possibile, tenere aperto il finestrino.
  • Utilizzare unpanno a microfibra e un preparato a base di alcol, pulire tutte le superfici che possono essere state toccate da altre persone: volante, leva del cambio, freno a mano, bocchette dell’aria, cinture di sicurezza, indicatori di direzione, interruttori per tergicristalli e luci, specchietto retrovisore interno, leva per regolare lo specchietto retrovisore esterno, chiavi, maniglie.
  • è consigliabile l’uso di guanti, avendo però cura di non toccarsi gli occhi, il naso e la bocca, di sfilarli al rovescio e di smaltirli nell’indifferenziata, sapendo comunque che l’uso dei guanti non sostituisce mai la corretta igiene delle mani.

Sanificare la propria auto


Per prima cosa EVITATE candeggina e amuchina perché l’ipoclorito di sodio presente potrebbe avere un’azione aggressiva su pelle e plastica, e rischiereste di danneggiare le parti dove andrete a disinfettare

Controllare i filtri dell’aria condizionata

Pulire le superfici interne dell’auto con un panno in microfibra e preparati a base di alcol, diluiti minimo al 60%

Se volete una pulizia profonda, togliere anche il filtro dell’aria, e sanificare le bocchette e i tubi che mettono in circolo l’aria stessa.
Usare l’aspirapolvere sulla tappezzeria, o lavarla con gli appositi prodotti detergenti. Cambiate i tappetini dell’auto se usurati

Piccoli accorgimenti per rendere gli abitacoli delle nostre auto più vivibili, in questo periodo particolare, anche perchè tra pochi giorni si tornerà lentamente alla vita normale, sperando che la situazione migliori.